Colombia: la valle del triangolo del caffè
0

Rubrica: Viaggio nel caffè

Alla scoperta della zona dove si produce uno dei migliori caffè del mondo

Il Caffè deriva da un arbusto denominato “coffea”, della famiglia delle rubiaceas, di cui la qualità più apprezzata e coltivata in Colombia è la “coffea arabica”.
In un viaggio in Colombia, chi è appassionato di caffè, non può non apprezzare la cosiddetta zona denominata il “triangolo del caffè”.

Comprende quella zona della Colombia formata dai dipartimenti di Caldas, Quindìo e Risaralda. L’ospitalità degli abitanti, l’aroma inconfondibile delle piantagioni di caffè e i panorami mozzafiato bastano per intraprendere un viaggio alla scoperta di questi luoghi dove si visitano le tipiche fattorie, parchi tematici, località termali ma dove è anche possibile praticare sport estremi e percorrere sentieri ecologici.

Oltre al paesaggio indimenticabile, sarà possibile ascoltare i canti dei mietitoricolombiani che evocano tutto il duro lavoro e la dedizione che sono presenti in una tazza di caffè, gli sforzi instancabili delle mani che colgono i frutti migliori che sono trasformati in una delle bevande più popolari al mondo.

Il caffè colombiano, famoso, apprezzato ed esportato in tutto il mondo, ha molto da raccontare.
Si pensa che il caffè sia stato coltivato per la prima volta in dalla compagnia dei Gesuiti, istituto religioso fondato a Parigi nel 1500, e che sia stato pian piano diffuso in tutto il paese, e poi esportato già alla fine del XIX secolo.

Gli splendidi paesaggi del Triangolo del Caffè in Colombia, nel 2011, sono stati dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Prepara la valigia perché la Colombia e il buon caffè ti aspettano…


Leave a Comment

Your email address will not be published.

0

TOP